Addio distanza


Addio distanza

Corpi distanti, ma anime abbracciate

Da tempo ci amavamo così

Ore al telefono per sentirsi più vicini

Tramonti dedicati a lui

eravamo più forti della distanza

Nei momenti bui lui fu il mio raggio di sole lontano,

ma potente

che delicatamente mi illuminava la stanza

riusciva a scaldare i miei inverni

la sua assenza era una presenza costante

le sue partente erano mani che mi stritolavano il cuore

con un messaggio breve e potente come un bacio

mi disse che lo avrebbero trasferito nella nostra città.

Il mio cuore si sentì più leggero, potente.

Era e sarà sempre lui casa mia.

Alla mia musa 25/06/18

Come avete affrontato un rapporto a distanza?

Fermatevi un attimo, e guardatevi attorno, di quale cosa bella potete godere oggi?

Provate a scrivere un pensiero, o una dedica nei commenti.



Iscriviti alla mia Newsletter

© 2020 Clara Oliveri - Blumedia