Maragani


Su questa sabbia ho costruito i primi castelli

Ho imparato che a volte non si ha il tempo di ammirarne uno

Che già la marea lo porta via.

Ma ne ho costruiti altri, e si innalzavano

E mescolavo sabbia e pensieri

Gioie e dolori.

Su questa sabbia ho respirato l’odore del mare

Mi sono lasciata abbracciare dal sole

Mi son fatta travolgere dalle onde.

Questa spiaggia è il mio posto

La mia infanzia.

È come un album dei ricordi

Lo guardo e vedo mio nonno che mi dondola in acqua

Vedo la mia famiglia

Tutte le persone che ho amato e che amo, sono passate da lì.

Seduta lì, baciata dal sole

Quando mi perdo guardo quel luogo e ritrovo me stessa.

È un luogo così vasto eppure così dannatamente intimo.

Questo mare, custode dei miei pensieri

Li porta via con sé e li custodisce.

Questa spiaggia mi accoglie

Come mio nonno mi accoglieva tra le sue braccia.

E passeranno gli anni, come son già passati

Ma questa spiaggia sembra non cambiare mai.

Non servono quattro mura per sentirsi a casa.

I miei occhi non smetteranno mai di emozionarsi al tramonto

La mia pelle non si stancherà mai di questa sabbia.

Lì dove il tempo sembra fermarsi

Lì dove la vita comincia a sorridere!

02/04/17

A voi quale posto vi suscita tante emozioni?

Dove vi sentite davvero al sicuro?

Commenti

Iscriviti alla mia Newsletter

© 2020 Clara Oliveri - Blumedia